IL MIO VIAGGIO A NEW YORK

"In New York, where do you feel like you are in New York, these streets will make you feel like new, the lights will inspire you, and you can do it for New York ! " Empire State of Mind by Jay Z. feat Alicia Keys

New York la città che non dorme mai, New York è la grande mela: in qualsiasi modo si chiama New York rappresenta il sogno di molti, la moda, l'arte, le idee. Almeno una volta nella vita è una città da vedere: ecco il mio diario di viaggio a New York City! Nella Grande Mela le attrazioni e le attività disponibili sono così numerose che è molto utile avere un'idea di cosa visitare. Il primo giorno che sono arrivato sono andato al Wall Street Stock Exchange e ho girato il Financial District. Ricordo che non appena sono uscito dalla metropolitana mi sono stupito di vedere i grattacieli. Così alti e così vicini. Ci si sente molto piccoli e allo stesso tempo sembra fare una piccola parte di questo, ci mescoliamo rapidamente al rapido andirivieni di persone, automobili e gruppi di turisti. Dopo un buon sonno ho iniziato a fare sul serio, è New York! Avendo acquistato in precedenza il CityPass era molto comodo visitare la città: il CityPass ti permette di saltare la fila e in questo modo ho visto la maggior parte delle attrazioni.

Ci sono tre luoghi che ho particolarmente apprezzato della città: la Statua della Libertà e il Ponte di Brooklyn, entrambi pieni di storia del 19 ° secolo che si mescolano con i grattacieli più alti, e il World Trade Center, il vuoto lasciato dalle torri gemelle è molto grande e risulta essere ancora più tra quegli alti grattacieli e vicini tra loro.

Aggiungo anche nell'Upper West Side di Manhattan, lungo Central Park, c'è il Museo di Storia e Scienza della città, all'interno si trova un cartello con una famosa frase di Roosevelt, il 32 ° Presidente degli Stati Uniti d'America: "... Sii orgoglioso dei tuoi ideali, tieni gli occhi fissi sulle stelle e tieni i piedi per terra Mi è piaciuto molto come un messaggio, con gli occhi che guardano le stelle, ma tieni i piedi per terra: solo per sognare un po '.

Un posto perfetto per fare shopping a New York? Quello che stai cercando a New York lo troverai, dalla classica t-shirt con "I love New York" ai vestiti più eccentrici, dalla tecnologia ai souvenir. Ho perso un po' di tempo in grandi magazzini come Century21, Macy's e Bloomingdale, ma anche lungo la famosa Fifth Avenue. Oltre alle grandi e moderne catene di negozi, da Victoria Secret a Abercrombie & Fitch, c'è la storica gioielleria Tiffany. Finestre luccicanti e grandi sorrisi, la scena in cui Audrey Hepburn è incantata davanti alla finestra con la colazione viene richiamata. Trovarsi in questi luoghi che hanno sempre fatto parte del mondo del cinema, delle sue scene e dei suoi personaggi, lascia un buon feeling e sembra conoscere un po 'di più del luogo. Le luci di Times Square

Dire che sembra "il centro del mondo" non è esagerato, da qui tutti passano! Le luci, gli incroci, i teatri, le persone di culture diverse, tutto è concentrato in questa piazza. Tra la 46ª e la 47a strada c'è uno degli incroci più famosi al mondo illuminato dai grandi segni luminosi che si alternano continuamente. È bello passeggiare per queste strade, essere meravigliati dalle luci e mangiare cibo da strada. Dietro Times Square c'è Broadway! Chi è rimasto con esso, ma qui la magia del teatro è assicurata. Sono stato a vedere il musical "Mamma mia!", Molto divertente con le canzoni degli Abba! Questa è New York! Sempre attivo, pieno di eventi e proposte, con persone amichevoli e disponibili. Non è un segreto di come ami la storia, e di conseguenza i luoghi storici, che non sono caratteristici di New York a differenza delle città europee, ma il calore che senti dalle persone e in quelle strade è molto forte.